Vai al contenuto
Home » Soluzioni di Controllo accessi Cloud-Based per Tipo di Varco » Soluzioni di Controllo Accessi Cloud-Based per Porte Scorrevoli

Soluzioni di Controllo Accessi Cloud-Based per Porte Scorrevoli

Le porte scorrevoli sono comuni in molte strutture, offrendo un ingresso elegante e funzionale. Le soluzioni di controllo accessi cloud-based di Sofia part of ISEO migliorano la sicurezza e l’efficienza di queste porte, integrando tecnologie avanzate per un controllo fluido e affidabile.

Soluzioni Tecnologiche per Porte Scorrevoli

Le porte scorrevoli sono spesso dotate di automatizzazioni come radar o sensori che rilevano la presenza degli utenti. Tuttavia, per un controllo accessi più sicuro, è possibile integrare dispositivi come il lettore 1NCA IP66 o lo Smart Relay.

1NCA IP66

Questo lettore multi-standard può essere utilizzato sia per l’ingresso che per l’uscita, facilitando l’accesso con badge RFID o smartphone. Le versioni includono modelli con tastiera numerica per l’uso di PIN code, sebbene non siano ideali per ambienti con alto flusso di persone.

Smart Relay

Questo dispositivo permette di aprire porte scorrevoli elettriche chiudendo un contatto. Può essere installato con antenna Bluetooth integrata o esterna, e gestisce fino a 300 credenziali, rendendo il sistema altamente flessibile e adattabile a diverse esigenze.

Credenziali Utilizzabili

Le porte scorrevoli possono essere gestite tramite diverse tipologie di credenziali:

  • Fisiche: Carte RFID, tag, badge.
  • Digitali: Smartphone, HyperTag per un accesso rapido e automatizzato.

L’uso di credenziali digitali migliora la velocità di accesso, riducendo i tempi di attesa. Tuttavia, è importante bilanciare la sicurezza per evitare aperture non necessarie.

Implementazione e Considerazioni Tecniche

L’installazione di un sistema di controllo accessi per porte scorrevoli può seguire due modalità: online e offline. Con la connessione fisica tramite bus o IP, l’installazione è semplificata grazie alla disponibilità di una rete IP interna.

Per porte già dotate di sistemi di controllo, l’integrazione di nuove soluzioni può essere gestita in parallelo, utilizzando dispositivi come lo Smart Relay o lettori 1NCA.

Un caso pratico

Nella sede di un’azienda, le porte scorrevoli all’ingresso principale possono essere gestite tramite 1NCA Smart Readers, permettendo l’accesso con smartphone o badge RFID. Gli utenti autorizzati possono entrare rapidamente senza contatto, migliorando il flusso e la sicurezza.