La trasformazione digitale dell’esperienza d’acquisto, ovvero l’e-commerce, ha messo a dura prova il settore della vendita al dettaglio tradizionale. Nei paesi di tutto il mondo si parla di “apocalisse del retail” poiché le abitudini dei consumatori li stanno portando online e lontano dai centri commerciali e dalle navi al dettaglio.

Se siamo abituati a pensare ai rivenditori come ad aziende che gestiscono negozi fisici per vendere beni ai clienti finali, con la trasformazione digitale il significato di “retail” è progressivamente cambiato: ora comprende tutte quelle attività che vendono beni e servizi ai consumatori senza utilizzando i classici negozi fisici, come l’e-commerce. La digitalizzazione ha aumentato la capacità di tutti i rivenditori di far crescere le proprie vendite, e quando l’integrazione tra online e offline è fatta correttamente è inevitabile che si inneschi un vero e proprio circolo virtuoso.

L’ascesa dei pop-up store

In questo contesto, negli ultimi anni è aumentato il trend dei pop up store. Un negozio pop-up è il termine dato a un negozio o a un negozio che è volutamente temporaneo. È un negozio che “si apre” per un periodo di tempo limitato per raggiungere un obiettivo particolare. Un negozio pop-up può sembrare un normale negozio, ma molti marchi li utilizzano per creare esperienze di acquisto fisiche uniche e coinvolgenti perché offrono flessibilità e l’opportunità di sperimentare con meno rischi.

Mentre il concetto di spazi commerciali temporanei condivisi esiste da secoli (si pensi ai mercati o alle fiere) il termine “pop-up retail” può essere fatto risalire alla fine degli anni ’90, nei prossimi 20 anni il moderno negozio pop-up come sappiamo si è evoluta: di fronte alla cosiddetta ‘apocalisse del retail’ e al declino del modello retail tradizionale, sono emersi negozi flessibili e pop-up store.

Mentre i vantaggi per i rivenditori sono evidenti (raggiungere nuovi potenziali clienti, generazione di contenuti per i social media, ricerche di mercato, vendere di più o liberare stock, lanciare un nuovo prodotto, testare la vendita al dettaglio fisica e nr posizioni), è interessante analizzare i vantaggi per i landlord. Possono infatti riempire vetrine sfitte che altrimenti rimarrebbero vuote in attesa di un inquilino a lungo termine e fare locazioni a breve termine che possono essere allestite e arrangiate in un breve periodo di tempo, avendo accesso a margini più elevati rispetto allo spazio tradizionale affittare.

Il valore di una soluzione digitale

Tuttavia, per offrire questo tipo di locazioni a breve termine, i landlords hanno bisogno di strumenti digitali per gestire i loro punti vendita, la loro “flotta di negozi”: devono fornire uno spazio pronto all’uso ai loro clienti short-term, ottimizzando le operations poiché le spese di gestione devono essere tenute maggiormente sotto controllo quando il contratto di locazione dura per un breve periodo di tempo. I proprietari devono ottenere soluzioni digitali per:

  • semplificare la gestione dei contratti e quella amministrativa con i propri clienti
  • semplificare l’accesso ai negozi, fornendo soluzioni di chiavi digitali
  • semplificare i rapporti sui guasti e l’accesso a potenziali servizi di upsell per i propri clienti

ProvidiFornire una soluzione digitale software completamente integrata è quindi un pilastro essenziale per gestire l’attività di pop-up store per i proprietari e le società di gestione. Ad esempio, fornire una soluzione digitale per la gestione delle chiavi consente di

  • Invia le chiavi a distanza al nuovo short-term tenant senza bisogno di essere presente
  • Aumenta la sicurezza, poiché non è necessario cambiare la serratura dopo ogni affitto: le autorizzazioni vengono automaticamente revocate al termine della locazione
  • Gestire da un unico luogo di coordinamento decine o centinaia di negozi diversi dislocati in diverse città o paesi
  • Fornire accesso temporaneo a fornitori e tecnici per gestire facilmente le spedizioni degli articoli e la manutenzione del negozio
  • Ridurre i costi di gestione poiché è necessario meno personale

Il digitale trasforma il tuo business immobiliare

In Sofia Locks aiutiamo le società del mondo real-estate a compiere passi in avanti nel loro processo di trasformazione digitale. Se vuoi avere qualche consiglio o capire meglio cosa possono fare le soluzioni digitali per la tua attività real-estate, contattaci.

References

Between growth and apocalypse: the impact of e-commerce in the retail sector” – www.doxee.com

What is a pop-up shop? Everything you need to know to try short-term retail” – www.thestorefront.com